Qual è il livello dell’evoluzione digitale della PMI Italiane.

Se lo chiede l’agenzia Kiver e c’è lo chiediamo noi di Nerd Service.
Da una ricerca svolta dai colossi Doxa e Groupon viene fuori un prospetto davvero interessante sulla situazione dello sviluppo digitale della PMI Italiana.
L’analisi si basa su aziende appartenenti al mondo del beauty, food e travel, su un campione di 900 aziende di cui la metà clienti di Groupon.
Tra queste il 56% delle PMI italiane usa il web per promuovere il business, a fronte di un’altra fetta (quasi la metà) di piccole e medie imprese che invece non crede nell’attività di marketing online e continua a preferire i “classici” volantini come strumento pubblicitario
L’indagine evidenzia la disparità che esiste tra l’utilizzo degli strumenti online da parte dei clienti di Groupon e il non utilizzo da parte dei non clienti.

Ecco le principali differenze:online-marketing-tools

– solo il 63% delle PMI ha un sito web, contro il 100% delle PMI partner di Groupon;

– il 55% delle PMI ha un giudizio negativo nei confronti dei digital tool, mentre il 92% delle PMI partner di Groupon reputa i web marketing tool la forma di pubblicità più efficace sul mercato;

– le PMI hanno un’ottica più focalizzata sul consumatore e considerano le attività promozionali utili ai clienti per scegliere l’acquisto più conveniente, diversamente le PMI partner di Groupon sono più concentrate sul business e vedono gli strumenti digitali come un’opportunità per far fronte alla crisi;

– solo il 56% delle PMI hanno usato almeno una volta l’online, il 18% utilizza solo pubblicità tradizionale, il 44% opta per un mix di online e offline e infine il 26% non pianifica affatto una strategia pubblicitaria. Dall’altra parte, il 100% delle PMI italiane partner di Groupon utilizza strumenti di marketing online, in più il 70% di queste integra la comunicazione con i mezzi tradizionali.

Riusciremo noi Nerd ha cambiare questo trend e a informatizzare la PMI.

Al nostro segnale:
Nerdizzateli tutti

La vostra azienda si può dire 2.0? Contattateci e lo scopriremo insieme.